Curiosità:Il potere afrodisiaco del cibo

Sulle doti afrodisiache dei cibi non esistono delle prove scientifiche ma solo molte voci di corridoio o testimonanze letterare e dichiarazioni non documentate.

Tra i più conosciuti possiamo ricordare le ostriche, le seppie, il caviale, i gamberi e più in generale il pesce, ma anche le lumache, le uova e il parmigiano.

da Squisitalia:

Tra quelli più bizzarri o esotici menzioniamo la vescichetta biliare dei serpenti, gli organi genitali della tartaruga di mare, l’oloturia (o cetriolo di mare, in malese trepang), la raschiatura del corno di cervo e di rinoceronte, il muschio (proveniente dalla ghiandola del prepuzio dello stambecco tibetano), l’ambra grigia (secrezione dell’intestino del capodoglio), i nidi di rondine di mare.

Ma ricordiamo anche il tartufo, il cacao, il ginseng e molte spezie tra cui il rosmarino, il timo, la menta e il coriandolo.
Quindi…..non ci resta che provare e creare una ricetta semplice con questi alimenti, che dite…una bella cenetta di pesce aromatizzato con queste spezie?

Pensateci su, e proponete la vostra ricetta nella sezione qui in alto nella barra.

GoodLove da Aranel 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...