Ragù della mamma della mamma.

La mia amica viaggiatrice di Imagine.travel.now mi ha chiesto consiglio riguardo il classico ragù bolognese. Mi scuso se non troverai risposta in questo post, ma spero tu possa provare lo stesso a preparare questo semplice ma gustoso “ragù”.

Bolognesi e dintorni, non prendetevela ma ognuno chiama ragù il proprio ragù. 

Io come mia madre e quindi come mia nonna ho un mio modo di preparare il ragù, che per me è un semplice sugo con carne macinata. stop.
Lo so, nell’ottobre del 1982 la delegazione di Bologna dell’Accademia Italiana della Cucina ha depositato presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna la ricetta ufficiale del ragù bolognese, allo scopo di garantire la continuità ed il rispetto della tradizione gastronomica bolognese in Italia e nel mondo.

Continua a leggere

Fusilli, peperoni “cruschi” e mollica.

E oggi una preparazione facilissima di un piatto tipico lucano:
FUSILLI, PEPERONI “CRUSCHI” E MOLLICA.  

peperoni cruschi sono una specialità della cucina lucana.
Fra le principali conserve per l’inverno i peperoni vengono con sapienza disposti l’uno vicino all’altro a formare le caratteristiche collane, grazie ad un filo di cotone che li unisce dal picciolo, e poi fatti essiccare al sole “della Lucania”.
Si utilizzano peperoni lunghi e dalla polpa sottile di colore verde e rosso, che in Basilicata trovano una produzione pregiata a Senise (PZ). (http://www.sapori-lucani.com/moduli/peperoni%20cruschi.php)

Continua a leggere

Oggi “pezzente” non è un insulto

Strano a dirsi, ma buon 1° Maggio. -Non dirò nient’altro a riguardo, ma ci siamo capiti!-

Il tempo non è dei migliori quindi oggi niente pic-nic, siamo rimasti a casa e aspettiamo un amico per pranzo.

Un piatto facile, veloce e gustoso (issimo):

*Orecchiette al sugo di “pezzente”

Gli amici lucani si staranno aggrovigliando dalla voglia con la bava alla bocca. Sorry 😉

Continua a leggere